Report mensili 2021 PDF Stampa E-mail

Luglio 2021

Ecco un breve bilancio del mese di Luglio 2021 basato sui dati della stazione ufficiale di Milano-Linate, rappresentativa del clima della Valpadana centro-occidentale, integrati con i dati delle stazioni della rete del Centro Meteo Lombardo e con i radiosondaggi della stazione di Cameri (NO) dell'Aeronautica Militare.

 

TEMPERATURE MINIME

MEDIA: +18,8 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -0,9 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -0,5 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: +1,5 °C

 

TEMPERATURE MASSIME

MEDIA: +30,1°C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -0,5 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -0,6 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: +1,2 °C

 

PRECIPITAZIONI

TOTALI: 60 millimetri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -15 mm

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -35 mm

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: -10 mm

  

PARAMETRI IN QUOTA

ALTEZZA MEDIA ZERO TERMICO: 3815 metri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -91 metri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -33 metri

 

TEMPERATURA A 850hPa: +15,3 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -0,8 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -0,2 °C

 

COMMENTO

Il mese di Luglio è stato caratterizzato da temperature minime e massime leggermente inferiori alle medie dell'ultimo trentennio, con scarti di circa mezzo grado. A fronte però di un numero di giorni in cui si sono superati i 30° superiore alla media (23 giorni rispetto ai 19 dell'ultimo decennio), il numero di giorni particolarmente caldi (oltre i 33 gradi) è stato appena di 1 (rispetto ai 6 dell'ultimo decennio). Questo aspetto ha enfatizzato la percezione comune di un luglio piuttosto "fresco". La minima più bassa di Luglio è stata registrata il giorno 9 con 14,7 °C, mentre la massima più alta è stata registrata il giorno 20 con 33,2 °C. Anche i valori in quota confermano la presenza di una massa d'aria piuttosto fresca con uno zero termico circa 100 metri più in basso rispetto all'ultimo decennio.

Dal punto di vista pluviometrico il mese di Luglio ha fatto registrare valori di precipitazioni leggermente inferiori alle medie sulle zone di pianura, mentre va sottolineata l'elevata piovosità sulla fascia alpina e prealpina.

Il totale annuo registra valori pluviometrici leggermente inferiori alle medie, con circa 470 millimetri caduti nei primi sette mesi (120 mm in meno rispetto all'ultimo decennio).

 

 

Giugno 2021

Ecco un breve bilancio del mese di Giugno 2021 basato sui dati della stazione ufficiale di Milano-Linate, rappresentativa del clima della Valpadana centro-occidentale, integrati con i dati delle stazioni della rete del Centro Meteo Lombardo e con i radiosondaggi della stazione di Cameri (NO) dell'Aeronautica Militare.

 

TEMPERATURE MINIME

MEDIA: +18,1 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: +0,4 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: +0,8 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: +3,1 °C

 

TEMPERATURE MASSIME

MEDIA: +29,9°C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: +1,5 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: +1,6 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: +3,8 °C

 

PRECIPITAZIONI

TOTALI: 40 millimetri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -50 mm

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -40 mm

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: -25 mm

  

PARAMETRI IN QUOTA

ALTEZZA MEDIA ZERO TERMICO: 3756 metri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: +194 metri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: +282 metri

 

TEMPERATURA A 850hPa: +14,1 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: +0,7 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: +1,2 °C

 

COMMENTO

Il mese di Giugno è stato caratterizzato da temperature minime e massime superiori alle medie dell'ultimo trentennio, con scarti maggiori nei valori pomeridiani. A fronte però di un numero di giorni in cui si sono superati i 30° superiore alla media (16 giorni rispetto ai 10 dell'ultimo decennio), il numero di giorni particolarmente caldi (oltre i 33 gradi) sono stati appena 2 (rispetto ai 3 dell'ultimo decennio). La minima più bassa di Giugno è stata registrata il giorno 4 con 15 °C, mentre la massima più alta è stata registrata il giorno 13 con 35,1 °C. Anche i valori in quota confermano la presenza di una massa d'aria piuttosto calda con uno zero termico circa 200 metri più in alto rispetto all'ultimo decennio.

Dal punto di vista pluviometrico il mese di Giugno ha fatto registrare valori di precipitazioni inferiori alle medie, con millimetri accumulati intorno alla metà dell'atteso e tutti concentrati in soli due eventi. 

Il totale annuo registra valori pluviometrici leggermente inferiori alle medie, con circa 410 millimetri caduti nei primi sei mesi (105 mm in meno rispetto all'ultimo decennio).

 

 

Maggio 2021

Ecco un breve bilancio del mese di Maggio 2021 basato sui dati della stazione ufficiale di Milano-Linate, rappresentativa del clima della Valpadana centro-occidentale, integrati con i dati delle stazioni della rete del Centro Meteo Lombardo.

 

TEMPERATURE MINIME

MEDIA: +11,3 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -1,7 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -1,8 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: +0,1 °C

 

TEMPERATURE MASSIME

MEDIA: +22,3°C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -1,2 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -1,9 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: +0,4 °C

 

PRECIPITAZIONI

TOTALI: 100 millimetri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -25 mm

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -5 mm

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: 0 mm

  

PARAMETRI IN QUOTA

ALTEZZA MEDIA ZERO TERMICO: 2622 metri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -235 metri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -247 metri

 

TEMPERATURA A 850hPa: +7,4 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -1,6 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -1,8 °C

 

COMMENTO

Il mese di Maggio è stato caratterizzato da temperature minime e massime decisamente inferiori alle medie dell'ultimo trentennio, con scarti negativi di quasi due gradi. I valori sono stati in linea con quello che accadeva nel secolo scorso. La minima più bassa di Maggio è stata registrata il giorno 6 con 7,6 °C, mentre la massima più alta è stata registrata il giorno 27 con 26,3 °C (si tratta del valore più basso degli ultimi 20 anni insieme al 2013). Anche i valori in quota confermano la presenza di una massa d'aria piuttosto fresca con uno zero termico quasi 250 metri più in basso rispetto all'ultimo decennio.

Dal punto di vista pluviometrico il mese di Maggio ha fatto registrare valori di precipitazioni leggermente inferiori alle medie, con quasi la metà del totale mensile cumulato in un unico evento (il giorno 1). 

Il totale annuo registra valori pluviometrici leggermente inferiori alle medie, con circa 370 millimetri caduti nei primi cinque mesi (55 mm in meno rispetto all'ultimo decennio).

 

 

Aprile 2021

Ecco un breve bilancio del mese di Aprile 2021 basato sui dati della stazione ufficiale di Milano-Linate, rappresentativa del clima della Valpadana centro-occidentale, integrati con i dati delle stazioni della rete del Centro Meteo Lombardo.

 

TEMPERATURE MINIME

MEDIA: +7,4 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -2,1 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -1,0 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: +0,4 °C

 

TEMPERATURE MASSIME

MEDIA: +17,2°C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -2,7 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -2,1 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: -0,3 °C

 

PRECIPITAZIONI

TOTALI: 65 millimetri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -20 mm

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -25 mm

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: -20 mm

  

PARAMETRI IN QUOTA

ALTEZZA MEDIA ZERO TERMICO: 1918 metri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -484 metri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -318 metri

 

TEMPERATURA A 850hPa: +2,9 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -3,1 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -2,2 °C

 

COMMENTO

Il mese di Aprile è stato caratterizzato da temperature minime e massime decisamente inferiori alle medie dell'ultimo trentennio, ma vicine ai valori del secolo scorso. In particolare, dopo un inizio molto mite abbiamo registrato alcuni giorni particolarmente freschi per il periodo e le temperature non sono più tornate sui valori elevati dei primi giorni. La minima più bassa di Aprile è stata registrata il giorno 8 con -0,8 °C, mentre la massima più alta è stata registrata il giorno 2 con 27,2 °C. Anche i valori in quota confermano la presenza di una massa d'aria piuttosto fresca con uno zero termico quasi 500 metri più in basso rispetto all'ultimo decennio.

Dal punto di vista pluviometrico il mese di Aprile ha fatto registrare valori di precipitazioni leggermente inferiori alle medie, con la metà del totale mensile cumulato in un unico evento. 

Il totale annuo registra valori pluviometrici leggermente inferiori alle medie, con circa 275 millimetri caduti nei primi quattro mesi.

 

 

Marzo 2021

Ecco un breve bilancio del mese di Marzo 2021 basato sui dati della stazione ufficiale di Milano-Linate, rappresentativa del clima della Valpadana centro-occidentale, integrati con i dati delle stazioni della rete del Centro Meteo Lombardo.

 

TEMPERATURE MINIME

MEDIA: +3,1 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -1,7 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -1,4 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: -0,2 °C

 

TEMPERATURE MASSIME

MEDIA: +15,5°C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: +0,5 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: +0,0 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: +2,3 °C

 

PRECIPITAZIONI

TOTALI: 5 millimetri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -80 mm

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -60 mm

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: -80 mm

  

PARAMETRI IN QUOTA

ALTEZZA MEDIA ZERO TERMICO: 1855 metri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -62 metri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -74 metri

 

TEMPERATURA A 850hPa: +1,8 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -0,9 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -0,7 °C

 

COMMENTO

Il mese di Marzo è stato caratterizzato da temperature minime inferiori alle medie e da temperature massime in linea con l'ultimo trentennio. In particolare, dopo due decadi piuttosto fresche, abbiamo registrato una parte finale del mese con valori massimi che si sono progressivamente rialzati superando nettamente le medie del periodo. La minima più bassa di Marzo è stata registrata i giorni 20 e 21 con -1,2 °C, mentre la massima più alta è stata registrata il giorno 31 con 24,9 °C. 

Dal punto di vista pluviometrico il mese di Marzo ha fatto registrare valori di precipitazioni nettamente inferiori alle medie, con appena 5 mm accumulati, in soli due eventi. L'assenza di perturbazioni quasi totale e una massa d'aria leggermente più fredda del normale (lo scarto negativo in quota è stato di quasi 1 grado), spiegano i valori minimi inferiori alle medie, grazie alle inversioni termiche, accompagnati da valori massimi senza particolari anomalie.

Il totale annuo registra valori pluviometrici in linea con l'ultimo decennio, con circa 210 millimetri caduti nel primo trimestre.

 

 

Febbraio 2021

Ecco un breve bilancio del mese di Febbraio 2021 basato sui dati della stazione ufficiale di Milano-Linate, rappresentativa del clima della Valpadana centro-occidentale, integrati con i dati delle stazioni della rete del Centro Meteo Lombardo.

 

TEMPERATURE MINIME

MEDIA: +3,4 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: +2,1 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: +2,8 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: +3,3 °C

 

TEMPERATURE MASSIME

MEDIA: +11,5°C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: +1,8 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: +1,2 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: +3,3 °C

 

PRECIPITAZIONI

TOTALI: 75 millimetri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -5 mm

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: +20 mm

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: +15 mm

  

PARAMETRI IN QUOTA

ALTEZZA MEDIA ZERO TERMICO: 2110 metri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: +491 metri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: +506 metri

 

TEMPERATURA A 850hPa: +1,4 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: +1,1 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: +1,1 °C

 

COMMENTO

Il mese di Febbraio è stato caratterizzato da temperature decisamente superiori alle medie degli ultimi decenni sia nei valori minimi che nei valori massimi. In particolare, dopo una parentesi decisamente fredda tra i giorni 11 e 16 del mese, abbiamo registrato una terza decade con valori massimi che hanno superato per ben tre volte i 20 °C. L'anomalia positiva è chiaramente riscontrabile anche nei valori in quota con uno scarto di oltre 1 °C a circa 1500 metri e uno zero termico circa 500 metri più in alto rispetto ai valori medi del periodo.

La minima più bassa di Febbraio è stata registrata il giorno 15 con -4,9 °C, mentre la massima più alta è stata registrata il giorno 24 con 20,6 °C. 

Dal punto di vista pluviometrico il mese di Febbraio ha fatto registrare valori di precipitazioni in linea con le medie, con il transito di una perturbazione particolarmente piovosa il giorno 7 che ha fatto cumulare il 60% del totale mensile. Il totale annuo registra un surplus pluviometrico rispetto all'ultimo decennio di circa 70 millimetri.

 

 

Gennaio 2021

Ecco un breve bilancio del mese di Gennaio 2021 basato sui dati della stazione ufficiale di Milano-Linate, rappresentativa del clima della Valpadana centro-occidentale, integrati con i dati delle stazioni della rete del Centro Meteo Lombardo.

 

TEMPERATURE MINIME

MEDIA: -0,6 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -0,2 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -0,2 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: +1,3 °C

 

TEMPERATURE MASSIME

MEDIA: +6,7°C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -0,9 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -0,7 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: +2,1 °C

 

PRECIPITAZIONI

TOTALI: 130 millimetri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: +75 mm

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: +75 mm

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1961-1990: +65 mm

  

PARAMETRI IN QUOTA

ALTEZZA MEDIA ZERO TERMICO: 1235 metri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -440 metri

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -430 metri

 

TEMPERATURA A 850hPa: -1,1 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 2011-2020: -1,7 °C

SCARTO RISPETTO ALLA MEDIA 1991-2020: -1,6 °C

 

COMMENTO

Il mese di Gennaio è stato caratterizzato da temperature inferiori all'ultimo trentennio sia nei valori minimi che nei valori massimi. L'anomalia è stata più evidente nei valori in quota che ci suggeriscono la presenza di una massa d'aria piuttosto fredda, anche se questa anomalia non si è tradotta in valori minimi troppo bassi, a causa della mancanza delle tipiche inversioni termiche che la presenza di nuvole ha molte volte impedito. Da sottolineare comunque che le temperatura sono rimaste su valori superiori rispetto a quello che accadeva nel secolo scorso.

La minima più bassa di Gennaio è stata registrata nei giorni 11 e 18 con -5,3 °C, mentre la massima più alta è stata registrata il giorno 13 con 12,2 °C. 

Dal punto di vista pluviometrico il mese di Gennaio ha fatto registrare valori di precipitazioni molto superiori alle medie, con il transito di diverse perturbazioni che hanno portato il totale pluviometrico su valori circa doppi rispetto alle statistiche del mese. Registriamo infine 13 giorni su 31 in cui si sono registrate precipitazioni, senza che si siano verificate nevicate fino in pianura, nonostante le temperature abbastanza basse.